Via Ostiense, 4 Roma 00154

Tartaro sui denti: cos’è e come eliminarlo

Tartaro sui denti

Tartaro sui denti,
il nemico pericoloso di denti e gengive. Ecco alcuni consigli per eliminare il tartaro dentale e impedirne la formazione.

Cos’è il tartaro dentale e come si forma

Il tartaro dentale è un deposito di colore giallo o marrone che si forma intorno ai denti che aderisce allo smalto e può essere rimosso solo dal dentista.

Il tartaro può formarsi al di sopra del bordo gengivale (tartaro sopragengivale) o in alcuni casi anche al di sotto (tartaro sottogengivale).

La causa principale è una cattiva igiene orale. I residui di cibo si depositano sulla superficie dentale e vengono attaccati dai batteri formando la cosiddetta placca batterica. La placca batterica è un aggregato (biofilm) di germi e batteri che attaccano lo smalto dentale e possono danneggiare le gengive anche in modo permanente. Se non rimossa, la placca si accumula e si cristallizza, diventando tartaro.

 

Il tartaro a sua volta, se non rimosso può portare a infiammazioni alle gengive, carie, alitosi e parodontite. Per questo è necessario intervenire tempestivamente e tenere sotto controllo la salute del proprio cavo orale.

✅ Segui i nostri consigli sull’igiene orale quotidiana

Come eliminare il tartaro sui denti

Non è possibile utilizzare rimedi fai da te per l’eliminazione del tartaro dentale.

Per rimuovere totalmente il tartaro dai denti, l’unico modo è ricorrere all’intervento del dentista. Il dentista procederà con un ablazione del tartaro (detartrasi), che consiste nella rimozione meccanica di placca batterica e tartaro attraverso uno strumento odontoiatrico chiamato curette.

Il curettage permette di rimuovere il tartaro sottogengivale che causa la formazione delle cosiddette tasche gengivali, evitando così infiammazioni gengivali e malattie parodontali.

Come prevenire la formazione?

Il modo migliore per evitare l’accumulo di placca batterica sui denti è prevenirne la formazione seguendo alcune buone abitudini:

  • effettuando un’accurata pulizia orale 
  • limitando il fumo di sigarette
  • evitando cibi troppo zuccherati
  • incentivando l’assunzione di acqua soprattutto dopo i pasti
  • sottoponendosi a controlli regolari dal dentista

Contatta i nostri esperti per richiedere maggiori informazioni e/o per prenotare una prima visita senza impegno a Roma.