Via Ostiense, 4 Roma 00154

Spazzolino da denti dimenticato? Ecco alcuni rimedi temporanei

Spazzolino da denti dimenticato
Spazzolino da denti: l’alleato dell’igiene orale. Ma cosa fare quando non si ha lo spazzolino a disposizione?

Ti consigliamo alcuni rimedi temporanei per mantenere la bocca pulita anche fuori casa.

Spazzolino da denti DIMENTICATO?

Lo strumento più importante per una corretta igiene orale è lo spazzolino da denti. Lo spazzolino permette di rimuovere la placca batterica dai denti e dalle gengive e a mantenere la bocca sana e pulita.

Per ottenere una pulizia più approfondita è possibile utilizzare lo spazzolino elettrico, raggiungendo anche quei posti più difficili in cui un normale spazzolino non riesce ad arrivare.

Molte persone fanno l’errore di pulire i denti in senso orizzontale. In questo modo la placca e il tartaro potrebbero essere spinti negli spazi interdentali, arrivando a rovinare lo smalto dentale. I movimenti devono invece essere verticali, dalla gengiva al dente, spazzolando accuratamente anche l’interno della dentatura e la lingua.

I denti devono essere lavati per 2-3 minuti almeno due volte al giorno, è consigliabile, inoltre, effettuare ogni 6 mesi una pulizia dei denti professionale e controlli regolari dal dentista.
 

✅ Segui i nostri consigli sull’igiene orale quotidiana

Rimedi temporanei in mancanza dello spazzolino

Dopo ogni pasto è buona norma lavarsi i denti ma cosa possiamo fare se abbiamo dimenticato lo spazzolino da denti a casa? Ecco alcuni rimedi:

  • Sostituire lo spazzolino con un tovagliolo di carta o il dito indice. Inumidire il tovagliolo o il dito con dell’acqua e utilizzare il dentifricio, strofinando il fazzoletto o il dito prima su un’arcata e poi sull’altra
  • Sciacquare la bocca con del sale. Il sale possiede infatti proprietà antibatteriche ed è utile per disinfettare la bocca e combattere le infezioni
  • Utilizzare dei rametti tagliandone le estremità per sfaldarne le fibre e utilizzarlo come spazzolino
  • Masticare chewing gum allo xilitolo. Le gomme allo xilitolo rimuovono la placca riducendo il rischio di carie e migliorano l’alito
  • Mangiare una carota o una mela, incentiva la produzione di saliva e aiuta a eliminare i batteri e gli zuccheri dalla bocca mantenendo pulito il cavo orale

Lavare i denti con queste tecniche non garantisce però in alcun modo gli stessi risultati dello spazzolino, pertanto consigliamo di ricorrere a queste soluzioni solo in caso di reale necessità.