Via Ostiense, 4 Roma 00154

Dente scheggiato, cosa fare?

Dente scheggiato

In caso di dente scheggiato cosa bisogna fare? Innanzitutto mantenere la calma. Un dente scheggiato può verificarsi in seguito a varie cause e può avere conseguenze estetiche e funzionali. Vediamo come agire per ritrovare un sorriso sano e armonico.

Dente scheggiato: cause frequenti

Avere un dente scheggiato, può causare difetti estetici e intaccare l’autostima, provocando imbarazzo e vergogna nelle relazioni sociali.

La scheggiatura di un dente può avvenire generalmente in seguito a un trauma o una caduta accidentale. Non è raro infatti che in seguito alla caduta da una bici, dalla moto o dall’altalena possa verificarsi una scheggiatura o rottura di un dente.

Ma ciò può accadere anche masticando un cibo croccante o troppo duro e in caso di giochi o attività rischiose.

Infatti ad essere particolarmente soggetti a questo tipo di situazioni sono principalmente i bambini e gli anziani. I primi perché troppo irruenti e a volte distratti, i secondi a causa della fragilità degli elementi dentari.

Infine riportiamo tra le possibili cause di scheggiamento dei denti, il bruxismo e la presenza di carie, che possono consumare la smalto dentale e rendere i denti più fragili e esposti a traumi.

Dente scheggiato: cosa fare

Un dente scheggiato non rovina solo l’estetica del sorriso ma causa anche dolore e ipersensibilità dentale.

La prima cosa da fare è avvolgere del ghiaccio in un panno morbido e applicarlo sulla bocca per anestetizzare la zona ed evitare gonfiore e dolore (crioterapia).
In seguito contattare il prima possibile il proprio dentista per effettuare un controllo e verificare il danno subito.

Si consiglia di agire il prima possibile perché se la scheggiatura dovesse essere profonda potrebbe provocare infezione e portare progressivamente alla caduta del dente.
Invece, nel caso in cui la scheggiatura dovesse riguardare un dente da latte, non sarà necessario intervenire. Il dente da latte scheggiato cadrà e verrà sostituito da un dente nuovo e permanente (processo di permuta).

Grazie all’Odontoiatria estetica è possibile mascherare e correggere la scheggiatura, rendendo quasi invisibile il punto di rottura.

In caso di scheggiatura superficiale sarà possibile procedere con un Bonding dentale, ovvero l’applicazione di una resina composita sulla parte del dente danneggiata per ricostruire la forma naturale del dente

In caso di una frattura più profonda ed estesa, sarà necessario procedere con l’inserimento di manufatti protesici.
Una soluzione potrebbe essere l’applicazione di faccette dentali o una corona protesica capaci di mascherare il danno e migliorare l’estetica dentale.

Anche il riempimento canalare è uno dei rimedi utilizzati in caso di dente scheggiato. Si parte rimuovendo la polpa dentaria e sostituendola con un composito particolare. Infine il dente viene ricoperto utilizzando una capsula dentale.

In ogni caso, è sempre bene prestare attenzione durante attività particolarmente pericolose e cercare di adottare buone abitudini alimentari e di cura orale per rendere i denti più forti e sani.
Per qualsiasi informazione i dentisti di Wedental Care rimangono a vostra completa disposizione, contattaci e prenota una prima visita senza impegno.