Via Ostiense, 4 Roma 00154

Come curare le afte? Ecco i rimedi più efficaci

Come curare le afte

Come curare le afte in bocca? È una domanda che viene spesso posta al dentista. Le afte infatti possono essere molto fastidiose e provocare un forte bruciore e dolore che tende a scomparire nel corso della guarigione.
In questo articolo ti parleremo di cosa sono le afte, quali sono le cause e come curarle.

Cosa sono le afte

Le afte della bocca si presentano in varie forme e dimensioni e possono comparire in ogni parte della bocca (lingua, parte interna delle guance, labbra, fino ad arrivare in casi estremi alla gola).
Si tratta di lesioni della mucosa orale del diametro di 2-5 mm che normalmente guariscono in 7- 15 giorni ma potrebbero ripresentarsi a distanza di tempo.
Questo disturbo colpisce soprattutto donne e uomini tra i 20 e i 50 anni d’età, mentre risulta raro nei bambini.

La comparsa delle afte in bocca è preannunciata da una sensazione di bruciore nella zona, a cui segue un arrossamento che si trasformerà in una lesione tondeggiante che è appunto l’afta.

Cause delle afte alla bocca

Le cause che stanno all’origine delle afte possono essere numerose, tra le più comuni abbiamo:

  • Infezioni virali e altri tipi di infezioni
  • Lesioni o irritazioni dovute a alimenti o sostanze chimiche
  • Carenze vitaminiche
  • Scompensi ormonali
  • Alcune malattie gastrointestinali
  • Stress

Afte della bocca

Come curare le afte?

A seconda delle cause, anche le cure sono molteplici. Ecco un elenco delle cure più diffuse ed efficaci:

  • Ghiaccio, ha un’azione sedativa sul dolore e riduce l’infiammazione. Applicare un cubetto di ghiaccio sull’afta tutte le volte che si avverte la necessità;
  • Bicarbonato di sodio diluito in mezzo bicchiere d’acqua per effettuare sciacqui, in alternativa è possibile formare una pasta con un po’ d’acqua e applicarla sull’afta. Lasciare agire qualche minuto e poi sciacquare con acqua fredda;
  • Collutori antibiotici o pomate cortisoniche, dal potere antinfiammatorio per velocizzare la guarigione;
  • Propoli, un rimedio naturale dal potere antisettico. Viene usato per curare bruciature, irritazioni e brufoli.

Per prevenire la formazione di carie, si consiglia di fare attenzione durante l’igiene orale quotidiana, evitando uno spazzolamento troppo energico e seguire una dieta sana ed equilibrata.